Pensioni Sanità Casa e consumi Tasse e tariffe Truffe Donne Pensionati all'estero Alimentazione
Cerca

alimentazione

Come alleviare la bronchite

🕐 Tempo di lettura: 2 minuti

La bronchite è un’infiammazione acuta dei bronchi. Spesso, in un organismo particolarmente debilitato per età, altre malattie o denutrizione, è l’evoluzione di un semplice raffreddore. Talvolta una bronchite sottovalutata può progredire e trasformarsi in una più grave polmonite. Nella sua forma cronica, la bronchite è sovente collegata al consumo di sigarette e all’inquinamento ambientale (ma anche a carenze nutrizionali di sostanze protettive presenti in frutta e verdure) e accompagnata dall’asma. I sintomi sono febbre (nelle forme acute), tosse, catarro, difficoltà respiratorie.

Frutta e verdure sono indispensabili

Mangiare molta frutta e verdura migliora le condizioni di salute di chi soffre di bronchite cronica la quale, se trascurata, determina difficoltà sempre maggiori nella respirazione. Oggi la bronchite cronica è sempre più frequente anche in coloro (soprattutto se predisposti all’allergia) che non hanno mai fumato, ma magari hanno respirato per decenni aria inquinata. Diverse ricerche effettuate su soggetti con bronchite hanno dimostrato che una dieta ricca di grandi quantità di frutta e verdura può ridurre fino al 50% il peggioramento della malattia. I benefici derivanti dal consumo di frutta e verdura riscontrati in soggetti colpiti da bronchite sono da attribuire alle proprietà antiossidanti e antinfiammatorie di questi alimenti.

Le terme, il mare, i boschi

È importante non dimenticare l’utilità delle terapie termali con acque solforose, ricche di proprietà disinfettanti e disinfiammanti. Nella stagione appropriata, un soggiorno al mare per almeno 20-30 giorni vi consentirà di approfittare delle straordinarie opportunità riequilibranti e fortificanti del clima marino. Anche qualche passeggiata in ambiente montano, specialmente nei boschi di conifere (piante ricche di essenze aromatiche e disinfiammanti) si dimostra assai utile per chi soffre di patologie respiratorie. Smettere di fumare è, ovviamente, caldamente raccomandato.

Una ricetta utile: Decotto di fichi secchi
Il decotto di fichi secchi è semplice da preparare, gradevole da bere e può aiutare in tutti i casi di tosse insistente, catarro e irritazione delle vie respiratorie.

Ingredienti
50-60 g di fichi secchi, 1 litro d’acqua
Preparazione
Sciacquate i fichi e tagliateli a pezzetti. Metteteli nell’acqua e fateli bollire lentamente per 30 minuti. Lasciate intiepidire il tutto, filtrate e bevete a tazzine durante la giornata. Potrete utilizzare i fichi bolliti per arricchire una torta di mele.

Questo articolo è realizzato da:

Con il contributo di:

Hai dei dubbi o vuoi farci qualche domanda?
I nostri esperti risponderanno ai tuoi quesiti, oppure cerca la risposta alla tua domanda tra le:
domande frequenti

Ti è piaciuto questo articolo?
Vuoi restare sempre aggiornato su questi argomenti?
Iscriviti alla newsletter dello Spi CGIL

Resta in contatto con noi!