Pensioni Sanità Casa e consumi Tasse e tariffe Truffe Donne Pensionati all'estero Alimentazione
Cerca

alimentazione

Come prevenire i crampi

🕐 Tempo di lettura: 2 minuti

Si tratta di contrazioni involontarie e dolorose di alcuni gruppi muscolari, localizzati molto spesso nella gamba e nel piede e che si manifestano soprattutto durante il riposo notturno.

In relazione all’età e alle condizioni generali dell’organismo, le cause possono consistere nell’accumulo muscolare di acido lattico in seguito a uno sforzo eccessivo e prolungato, in una relativa mancanza di sangue ossigenato in arrivo ai muscoli a causa di ostruzioni nelle arterie delle gambe, ma anche in disfunzioni del metabolismo o in problemi neurologici provocati da patologie come il diabete e l’insufficienza renale.

In ogni caso è sempre opportuno riordinare l’alimentazione che spesso risulta carente di potassio (un minerale molto abbondante in tutta la frutta e nelle verdure fresche, che andrebbero consumate più volte al giorno), di vitamine del gruppo B (contenute nel lievito e nei cereali integrali), di calcio (presente nei legumi, nei cavoli, nei latticini e nei semi oleosi) e di magnesio (nei prodotti di mare, nei cereali integrali e nei semi oleosi).

Non dimenticate che un’attività fisica, moderata ma giornaliera, permette di mantenere una buona irrorazione sanguigna dei muscoli e evita il formarsi, durante lo sforzo, di una quantità eccessiva di acidi organici. Questi ultimi, infatti, quando sono presenti in eccesso favoriscono il manifestarsi dei crampi.

Una ricetta utile: Panino integrale con avocado saporito

Volete aumentare la quantità di potassio consumata e siete stanchi della solita banana? L'avocado fa per voi. Un avocado contiene quasi un grammo di poassio (una banana media ne contiene circa 400mg). È un frutto molto nutriente e di facilissima digestione, originario dell'america centrale e meridionale (ma è coltivato anche in Spagna e perfino in Italia). Oltre al potassio, l'avocado contiene il 23% di grassi (molto simili a quelli benefici dell'olio d'oliva), vitamina A ed E, oltre a sostanze protettive e antiossidanti.

Ingredienti
1 avocado, 1 foglia di lattuga, 1 fetta di cipolla (se gradita), 1 panino integrale, qualche goccia di succo di limone, sale, qualche cappero
Preparazione
Scegliete un avocado al punto giusto di maturazione (la buccia coriacea dovrà cedere a una leggera pressione). Tagliatelo a metà per il lungo, eliminate il grosso nocciolo e con un cucchiaio togliete la polpa morbida. Farcite abbondantemente il panino integrale con la polpa, aggiungete un pizzico di sale e uno spruzzo di succo di limone. Completate con due o tre capperi, la cipolla e una foglia di lattuga. Dopo il primo morso vi congratulerete per la scelta fatta.

Questo articolo è realizzato da:

Con il contributo di:

Hai dei dubbi o vuoi farci qualche domanda?
I nostri esperti risponderanno ai tuoi quesiti, oppure cerca la risposta alla tua domanda tra le:
domande frequenti

Ti è piaciuto questo articolo?
Vuoi restare sempre aggiornato su questi argomenti?
Iscriviti alla newsletter dello Spi CGIL

Resta in contatto con noi!