Pensioni Sanità Casa e consumi Tasse e tariffe Truffe Donne Pensionati all'estero Alimentazione
Cerca

alimentazione

Qualche consiglio contro l'anemia

🕐 Tempo di lettura: 2 minuti

La scarsa presenza nel sangue di globuli rossi o di emoglobina va sempre valutata assieme al medico. Le cause, infatti, possono essere molte, soprattutto nelle persone anziane. Tuttavia, è vero che molto spesso la dieta è carente di ferro e di vitamine e che, specialmente a una certa età, l’intestino assorbe meno facilmente le sostanze nutritive.

La carne contiene ferro facilmente assimilabile. Tuttavia un consumo giornaliero di questo alimento è sconsigliabile, soprattutto per prevenire le malattie croniche e degenerative (ipertensione arteriosa, infarto cardiaco, ictus, diabete, alcuni tumori, demenza eccetera) e per migliorarne il trattamento. Gli alimenti di origine vegetale, al contrario, possono e devono essere consumati più volte al giorno per mantenere in salute l’organismo.
Una dieta ricca di frutta e verdure fresche, che contengono buone quantità di vitamina C, favorisce l’assimilazione del ferro presente negli alimenti vegetali.

È bene sapere che i cereali integrali contengono più ferro di quelli raffinati e che i legumi e i semi oleosi (come noci e mandorle) sono alimenti che racchiudono ferro in quantità significative. Il prezzemolo è una vera e propria miniera di vitamine e di molti minerali, compreso il ferro. Per apprezzarne al meglio le qualità nutrizionali, tuttavia, è importante consumarne una certa quantità e non limitarsi a poche foglioline tritate per decorare le patate lesse o il pesce.
Chi soffre di anemia non dovrebbe trascurare l’importanza dell’attività fisica svolta all’aperto, in un ambiente ricco di verde.

Una ricetta utile: Salsa verde ai semi di girasole

Una ricetta elaborata con diversi ingredienti provvisti di quantità significative di ferro. La vitamina C del succo di limone ne consente inoltre un migliore assorbimento.

Ingredienti
4 cucchiai di semi di girasole, un grosso pugno di foglie di prezzemolo lavate e asciugate, 1 spicchio d’aglio oppure un piccolo scalogno tritato, 5-6 capperi dissalati, 1 cucchiaio di burro di sesamo o 2 cucchiai di mandorle, 1 cucchiaio di salsa di soia, 1 cucchiaio di succo di limone, olio extravergine d’oliva q.b.
Preparazione
Frullate tutti gli ingredienti fino a che si sia formata una crema. Se fosse troppo densa, potete aggiungere qualche cucchiaio d’acqua. Spalmate su una fetta di pane integrale leggermente tostato oppure utilizzatela per condire riso integrale, miglio o pasta lunga (spaghetti integrali o bavette). Si conserva in frigorifero coperta d’olio per diversi giorni.

Questo articolo è realizzato da:

Con il contributo di:

Hai dei dubbi o vuoi farci qualche domanda?
I nostri esperti risponderanno ai tuoi quesiti, oppure cerca la risposta alla tua domanda tra le:
domande frequenti

Ti è piaciuto questo articolo?
Vuoi restare sempre aggiornato su questi argomenti?
Iscriviti alla newsletter dello Spi CGIL

Resta in contatto con noi!