↓ PER CHI DEVE ANDARE IN PENSIONE

I TRATTAMENTI PREVIDENZIALI

Opzione Donna

Prima della legge di bilancio 2017, per avere diritto alla pensione di anzianità con l'opzione donna le lavoratrici dovevano possedere entro il 31 dicembre 2015 un'anzianità assicurativa e contributiva di almeno 35 anni (per le gestioni esclusive dell'AGO 34 anni, 11 mesi e 16 giorni) e un'età anagrafica di 57 anni e 3 mesi se dipendenti e di 58 anni e 3 mesi se autonome.

Grazie all'accordo firmato nel settembre 2016 da governo e sindacati, la legge di bilancio 2017 ha esteso la possibilità di accedere a questo particolare regime anche alle donne nate nell'ultimo trimestre del 1958 che hanno compiuto 57 o 58 anni entro il 31 dicembre 2015.

Scopri dove ci trovi