Pensioni
Donne

Aumentare la tua pensione: la maggiorazione sociale

Tempo di lettura minuti

Se la tua pensione è sotto una determinata soglia e non hai altri redditi hai diritto alla maggiorazione sociale.


I titolari di pensione d'importo basso, sprovvisti di altri redditi, hanno diritto a una maggiorazione sociale, il cui ammontare è crescente con l'età. Per verificare il diritto alla maggiorazione si prendono in considerazione tutti i redditi conseguiti dal pensionato e dal coniuge, sia assoggettabili all'Irpef sia esenti, esclusi quello della casa di abitazione, la pensione di guerra, i trattamenti di famiglia, le indennità di accompagnamento e simili.

LA PENSIONE AL MINIMO NEL 2024: IMPORTI

ETÀ MENSILE DEFINITIVO ANNUALE DEFINITIVO
- 598,61 € 7.781,93 €

LA PENSIONE AL MINIMO CON MAGGIORAZIONE NEL 2024: IMPORTI

ETÀ MENSILE DEFINITIVO ANNUALE DEFINITIVO
60 624,44 € 8.117,72 €
65 681,25 € 8.856,25 €
70 723,05 € 9.399,65 €
70 * 735,05 € ° 9.555,65 € °
* per chi non ha diritto alla somma aggiuntiva
° per i titolari di pensione di inabilità Inps (art 2 legge 222/84) a seguito della sentenza 152/2020 questo aumento spetta, se rispettati i limiti reddituali, al compimento del 18esimo anno di età

Questo articolo è realizzato da:

Sindacato Pensionati Italiani CGIL

Condividi questo articolo sui social

Facebook X

Problemi con la pensione?

Scrivi al nostro esperto

Leggi anche…

Restiamo in contatto

Iscrivendoti alla newsletter riceverai le nostre ultime notizie direttamente nella tua casella di posta elettronica

Consenso e trattamento dati