Truffe

Call Center invadenti: cosa fare

Tempo di lettura minuti

Fate domanda affinché i vostri numeri vengano iscritti nel Registro pubblico delle opposizioni: qui ti spieghiamo come


Con fastidiosa frequenza riceviamo telefonate da operatori di call center invadenti che vogliono convincerci ad acquistare beni o servizi. Se desiderate evitare di essere importunati di continuo al telefono fisso o a quello mobile, fate domanda affinché i vostri numeri vengano iscritti nel Registro pubblico delle opposizioni.

Cosa fare

Tale servizio offre l’opportunità di rimuovere il proprio numero dalla disponibilità dei call center, pur lasciando che l’utenza continui a essere presente all’interno dei registri telefonici. L’iscrizione è semplice, veloce e gratuita attraverso cinque modalità:

  1. via web, compilando il modulo che trovate cliccando qui;
  2. via telefono, chiamando il numero verde 800.265.265;
  3. via raccomandata, indirizzata al Gestore del Registro pubblico delle opposizioni-abbonati, ufficio Roma Nomentano, casella postale 7211, 00162 Roma;
  4. via fax, al numero 06 54224822;
  5. via e-mail, all’indirizzo abbonati.rpo@fub.it.

Per ulteriori chiarimenti possono essere consultati i seguenti siti: www.garanteprivacy.it, www.registrodelleopposizioni.it oppure www.federconsumatori.it, nella sezione “Telecomunicazioni”, alla voce “Istruzioni per l’uso”.

Questo articolo è realizzato da:

Sindacato Pensionati Italiani CGIL

Questo articolo è realizzato con il contributo di:

LiberEtà Federconsumatori

Condividi questo articolo sui social

Facebook X

Leggi anche…

Restiamo in contatto

Iscrivendoti alla newsletter riceverai le nostre ultime notizie direttamente nella tua casella di posta elettronica

Consenso e trattamento dati