Pensioni Sanità Casa e consumi Tasse e tariffe Truffe Donne Pensionati all'estero Alimentazione
Cerca

casa e consumi, tasse e tariffe

Libretto Famiglia: cos'è

🕐 Tempo di lettura: 1 minuto

Cos'è

Il Libretto Famiglia è uno strumento attraverso il quale è possibile pagare prestazioni di lavoro occasionale. È composto da titoli di pagamento, il cui valore nominale è fissato in 10 euro. Ogni titolo può essere utilizzato per compensare attività lavorative di durata non superiore a un'ora.
Il libretto famiglia può essere acquistato mediante versamenti tramite F24 modello Elide, con causale LIFA, oppure tramite il “Portale dei pagamenti”.

A chi è rivolto

Si rivolge alle persone fisiche che non esercitano attività professionale o d’impresa, e le attività che l’utilizzatore può remunerare tramite il Libretto Famiglia sono:

  • piccoli lavori domestici, inclusi i lavori di giardinaggio, di pulizia o di manutenzione;
  • assistenza domiciliare ai bambini e alle persone anziane, ammalate o con disabilità;
  • insegnamento privato supplementare;

Chi viene pagato tramite Libretto Famiglia non può prendere più di 5.000 euro annui. Così come chi utilizza il Libretto per remunerare prestazioni non può erogarne per un importo superiore a 5.000 euro.
Inoltre, fra un singolo prestatore d'opera e un datore di lavoro non può essere superato il limite di 2.500 euro annui.

Come ottenerlo

Per usufruirne, sia l’utilizzatore che il prestatore d'opera possono usare il servizio online dedicato oppure recarsi negli uffici del nostro patronato.

Questo articolo è realizzato da:

Hai dei dubbi o vuoi farci qualche domanda?
I nostri esperti risponderanno ai tuoi quesiti, oppure cerca la risposta alla tua domanda tra le:
domande frequenti

Ti è piaciuto questo articolo?
Vuoi restare sempre aggiornato su questi argomenti?
Iscriviti alla newsletter dello Spi CGIL